ARCHIVIO NOTIZIE 2019-2020

VITTORIA COMBATTUTA

UFC PONTIDA - STELLE OCEANO MC5  1-2

La squadra di Volpi/Monzani vince ancora, e vince una partita combattuta sia a livello sportivo che non (purtroppo).

La nostra squadra parte bene, ma il portiere avversario para il tiro di Valagussa ed un difensore di casa salva in extremis un tiro di Quarti. Il vantaggio però arriva con Luca Marchesi, ben lanciato a rete da Ravasio Paolo. La partita a questo punto inizia ad incattivirsi con un po' di falli, ed i nostri ragazzi non riescono a chiudere la gara per merito del portiere avversario che para le conclusioni di Leone e Molinari. Sul risultato di uno a zero si chiude il primo tempo.

Nel secondo tempo, al quarto minuto, l'episodio chiave della gara: Luca ed un avversario si contendono palla, il madonese arriva in leggero ritardo e colpisce la caviglia dell'avversario che è costretto a lasciare il campo. Questo episodio crea scompiglio in campo con l'arbitro che non prende nessun provvedimento e che lascia l'amaro in bocca ad entrambe le squadre: la nostra per le continue offese da parte degli avversari, loro per la perdita del loro giocatore. Per calmare gli animi Volpi è costretto a togliere Luca, non tanto per il comportamento ma per il fatto che era stato preso di mira.

I nostri fanno fatica a costruire, giocando più che altro con Previtali (ancora in prestito da Aifvs) che va al tiro un paio di volte ma non riesce a trovare la via del gol. Un errore in disimpegno porta gli avversari a trovarsi in due contro il nostro portiere che non può nulla per evitare il pareggio.

I nostri per fortuna riescono a reagire: Quarti attira a sé tre uomini, fa un bel passaggio nell'angolo a Valagussa che vede libero Fulvio sul secondo palo ed appoggia la palla in rete. A questo punto la partita diventa sempre più cattiva con parecchi interventi duri: in uno di questi Valagussa reagisce spingendo un avversario, ed è solo a questo punto che l'arbitro mostra al nostro giocatore il primo giallo della partita. Per fortuna la partita finisce, anche se le polemiche continuano (solo a parole fortunatamente).

Un grande grazie a Previtali che non ha fatto tantissime parate, ma certamente ha dato sicurezza alla squadra che è sulla strada giusta.

 

Ciao by knaak